Narra la leggenda che tanto tempo fa la sirena Partenope incantava con la sua voce il popolo di Napoli che, per renderle omaggio, decise di donarle quanto di più prezioso avessero: la farina, forza e ricchezza della campagna, la ricotta, omaggio di pastori e pecorelle; le uova, simbolo della vita; il grano tenero, bollito nel latte, a prova dei due regni della natura; l'acqua di fiori d'arancio per portarle i profumi della terra, le spezie in onore delle varie popolazioni presenti nel golfo e, infine, lo zucchero per esprimere la dolcezza profusa dal suo canto. La sirena, felice per tanti dono, si inabbissò per fare ritorno alla sua dimora cristallina e depose le offerte preziose ai piedi degli dei. Inebriati da tanta ricchezza gli dei li mescolarono tra loro con le loro arti divine generando la prima Pastiera.

separatore

Ingredienti: parte esterna: pasta frolla. Parte interna: ricotta di bufala e di pecora, zucchero, uova, grano cotto, arancia candita a cubetti, aromi: essenza di fior d’arancio.

Informazioni allergeni: contiene glutine, latte e derivati, uova.