La tradizione vuole che gli antenati dei confetti esistevano già in epoca romana ed erano dei dolcetti realizzati con mandorle, miele e farina. Era abitudine degli invitati regalarne agli sposi in numero da cinque, un confetto per ogni dono della vita: salute, fertilità, longevità, felicità e ricchezza. Oggi le cose sono cambiate e i nostri sposi Massimo e Myriam hanno voluto adeguare la tradizione al gusto regalando agli invitati una scatola non di confetti ma di macarons...

Pasqua 2017, innumerevoli salernitani conquistati dalle bontà artigianali di "Romolo"
Presa d'assalto, durante la mattinata di degustazione di colombe artigianali, la nota pasticceria di Corso Garibaldi. Ecco cosa scelgono i salernitani

remo ilaria
Pasqua 2017, innumerevoli salernitani conquistati dalle bontà artigianali di "Romolo"

A Pasqua i salernitani scelgono l'alta qualità. A provarlo, il boom di presenze, il 2 aprile, presso la Pasticceria Romolo di Corso Garibaldi che ha offerto una golosa degustazione di colombe artigianali, lievitate naturalmente e senza conservanti, prodotte secondo la ricetta tradizionale, ma sicuramente innovative nel gusto. Il tempo scorre e la tenacia e l'impegno di Remo Mazza, non senza sacrifici, continuano a crescere: seguendo le orme del papà Romolo, in occasione della Pasqua, il pasticcere si è messo al lavoro per preparare tante prelibatezze made in Salerno, tutte rigorosamente artiginali e con ingredienti naturali.

Stanno spopolando gli squisiti liquori artigianali di Romolo: si tratta del Fragolino, del Limoncello, del Finocchietto e delle prelibate creme al limone e alla banana.

Marilia Parente - 

Non solo squisiti panettoni, pandori e dolci: la Pasticceria Romolo propone anche degli squisiti liquori artigianali. Si tratta del Fragolino, del Limoncello, del Finocchietto e delle prelibate creme al limone e alla banana da bere.

La Pasqua si avvicina: tutti a degustare le colombe artigianli di "Romolo"
Come da tradizione, torna a proporre una golosa degustazione di colombe artigianali, lievitate naturalmente e senza conservanti: ecco quando

colombe romoloLa Pasqua si avvicina: tutti a degustare le colombe artigianli di "Romolo"

La Pasticceria Romolo, come da tradizione, torna a proporre una golosa degustazione di colombe artigianali, lievitate naturalmente e senza conservanti, prodotte secondo la ricetta tradizionale, ma innovative nel gusto. Oltre alla colomba tradizionale con uvetta e canditi e a quella al cioccolato, il pasticciere Remo, servendosi di prodotti del nostro territorio, ha creato una nuova serie di deliziose colombe.

Tra queste, quella con fichi bianchi del Cilento DOP e cioccolato, quella con crema al limone della Costiera Amalfitana, la "Primavera" con frutti di bosco e crema alla vaniglia e la "Romolo" farcita con una crema tartufata al rhum, albicocche e cioccolato. Non resta che provarle: appuntamento con la mattinata di assaggi il 2 aprile, dalle ore 11 alle 13, presso la pasticceria di Corso Garibaldi. Buongustai in delirio.



Fonte Salernotoday

Il progetto ruota intorno al logo della storica pasticceria di Corso Garibaldi:
ecco la golosa idea del maestro Remo Mazza

Cioccolatini artigianali ispirati alle ceramiche vietresi: l'ultima novità di "Romolo"

Tanta curiosità per la nuova collezione di cioccolatini artigianali di Romolo, ispirata alle ceramiche di Vietri. Il progetto ruota intorno al logo della storica pasticceria di Corso Garibaldi: la lupa, infatti, è racchiusa all'interno di una ghirlanda composta dalle principali materie prime (cacao, castagna, pera, mora, mandorla, chicchi di caffé, fragola, limone).

Il 26 e 27 Novembre nella prestigiosa Certosa di Padula avrà luogo la prima edizione di A un passo dal SI.

di Paola Cacace

Ferrieri: "Dentro biglietti aerei o maglie del Napoli". Mazza: "Negli anni '80 mettevamo gioielli e orologi". 

Che si sia bambini o meno l'uovo di Pasqua ha sempre il suo perchè. Il must è un cioccolato di qualità. Per quanto riguarda la sorpesa invece è tutta un'altra storia.  C'è infatti ci sceglie di stupire puntando su sorprese a effetto e chi fa affidamento solo sulla gola del destinatario dell'uovo di Pasqua acquistato. "Da sempre - racconta Remo Mazza della storica Pasticceria Romolo di Salerno - i nostri clienti  ci portano pacchettini o simili da rinchiudere belle nostre creazioni pasquali. Ma se devo essere sincero da qualche anno a questa parte questa tradizione  si sta perdendo. Siamo  di fronte  a un'involuzione della sorpresa che è passata dai gioielli e orologi degli anni '80 a qualcosa di completamente secondario. Secondario soprattutto rispetto al gusto e alla prenominanza del cioccolato. Ecco, per sorprendere i clienti si affidano di più al sapore. Una delle nostre chicche? La scatola con le uova. All'apparenza sembra una scatola di quelle che si comprano al supermercato con sei uova fresche. Ovviamnete il tutto però è di cioccolato e ogni uovo tra l'altro può essere diverso. Bianco, fondente o al latte. Così che ognuno, in famiglia, possa assaggiare il cioccolato preferito. Inoltre osiamo con un aspetto porcellanato che è chic e ricorda le creazioni in ceramica di Vietri".  

CCI26042019

 

In occasione della festa di San Martino (11 novembre), nelle province di Napoli e di Salerno, secondo un'antica tradizione, gli uomini offrono alle loro mogli un vassoio di torroncini come premio per la loro fedeltà e per evitare che li tradiscano.

05011501

 

"Certi cibi regionali possono viaggiare,
altri sono refrattari ad ogni sposatmento.
bisogna andare da loro,
piuttosto che attirarli a sè".

- Jean-François Revel

Dal cuore di Napoli il treno costeggia il mare e attraversa alcuni comuni dell'area vesuviana per poi entrare nel territorio dell'Agro Nocerino-Sarnese fino alla città di Salerno. La vista spaziadal profilo del vulcano ai terrazzamenti sul mare sui quali si coltivano gli agrumi, alla piana del Sele dove maturano i Sanmarzano e pascolano le bufale. Un territorio con produzioni di eccellenza note in tutto il mondo. Nei secoli la cucina popolare e di strada si è fusa con quella borghese e ha accolto influenze francesi e spagnole. Il ragù, la genovese, la zuppa di soffritto, la minestra maritata ... ogni piatto ha una storia da raccontare.   

Ieri sono venute a trovarci le blogger deI team di Insolita Italia per un nuovo blogtour alla scoperta della Costiera Amalfitana, dei suoi prodotti tipici e beni culturali. 

Preparata con cioccolato rigorosamente artigianale, la crostata di castagne è senza conservanti e coloranti e con ingredienti di prima qualità.

Flagrante, gustosa e delicata: ritorna la crostata di castagne di Romolo, per far leccare i baffi ai salernitani. Preparata con cioccolato rigorosamente artigianale, senza conservanti e coloranti e con castagne di prima qualità, la delizia preparata da Remo Mazza rappresenta una golosità imperdibile per tutti gli amanti del gusto.

Come sempre, dunque, la storica pasticceria di Corso Garibaldi, in questi giorni verrà presa d'assalto da salernitani e visitatori.

da SalernoToday

 

Istituto G.da Procida (Sa) Progetto Students Lab 

La Pasticceria Romolo ha aderito al Progetto Students Lab per l'anno scolastico 2015/16. Students Lab mira a diffondere la cultura d'impresa e persegue questo obiettivo puntando sulle giovani generazioni, quelle alle quali è affidata la crescita della nostra società, ma anche quelle che più di tutte risentono delle negatività del momento, al fine di fare qualcosa di concreto per aiutare gli studenti a creare un avvenire, a sviluppare le proprie capacità e le proprie passioni, a vivere a pieno le emozioni riguardanti le loro esperienze.

Premio Imprese Storiche SalernitaneGiovedì 17 maggio 2018, alle ore 15.00, presso il Teatro Municipale G.Verdi di Salerno si terrà il "Premio Imprese Storiche Salernitane", l'evento pubblico con cui la Camera di Commercio di Salerno conferirà il riconoscimento alle imprese vincitrici del concorso bandito nei mesi scorsi.

La consegna dei premi sarà preceduta dal tradizionale incontro-dibattito meglio noto come “Giornata dell’Economia”, l’evento annuale con cui il sistema camerale presenta e analizza i dati economici sugli andamenti e le modifiche della struttura imprenditoriale, occupazionale e professionale locale, nonché del relativo impatto in termini di reddito prodotto e di perfomance sui mercati esteri.

L’occasione potrà essere colta per una comune riflessione a cui parteciperà, il presidente della Camera di Commercio di Salerno Andrea Prete, il giornalista Oscar Giannino e il presidente della Giunta Regionale della Campania Vincenzo De Luca.

11108839 830906430333013 3080958225341822056 nLa ricca tradizione dell'uovo decorato è dovuta all'orafo Peter Carl Fabergé, che nel 1883 ricevette dallo zar il compito di preparare un dono speciale per la zarina Maria.
L' orafo creò per l'occasione il primo uovo Fabergé, un uovo di platino smaltato di bianco contenente un ulteriore uovo, creato in oro, il quale conteneva a sua volta due doni: una riproduzione della corona imperiale ed un pulcino d'oro.
La fama che ebbe il primo uovo di Fabergé contribuì anche a diffondere la tradizione del dono interno all'uovo.

 

 

Ecco la lezione di oggi sui dolci tipici della Campania e lo show cooking sul babà con il nostro maestro pasticcere Giuseppe Pallavicino in collaborazione con l' Accademia Italiana

19424105 1431932983563685 5423366948781766573 n

“Buonissimi 2017” la serata di beneficenza del 26 giugno realizzata presso la Stazione Marittina di Salerno.  Tra gli oltre 120 chef, pizzaioli, pasticceri ed aziende di eccellenza, che si sono uniti in nome della solidarietà e dell’altruismo, ci siamo stati anche noi con il nostro mastro pasticciere Remo Mazza.

Con la raccolta fondi,  che si è chiusa con la cifra di € 58.232 , si darà il via ad un lavoro della durata di tre anni, sulla biopsia liquida per la cura dei bambini con neuroblastoma. 

 

 

Siamo felici di annunciare che la Pasticceria Romolo è stata selezionata per ricevere il Certificato di Eccellenza 2016, rispecchiando le recensioni molto positive ottenute su TripAdvisor. Grazie a tutti!

buoni logoAnche noi della Pasticceria Romolo #NutriamoLaRicerca sul cancro!
Saremo presenti a Buonissimi il prossimo lunedì #26giugno alla Stazione Marittima Salerno
Vi aspettiamo numerosi e donate insieme a noi!

Di seguito il link per le prenotazioni e l'acquisto biglietti http://buonissimi.org/dove-prenotare/

Alla riscoperta dei Sapori della Costriera ... Oggi vi proponiamo la Torta Caprese!